Manuel D’Elia racconta a noi le sue passioni!

Quando e come hai deciso di intraprendere il percorso dell’atletica ?

Ho intrapreso il percorso di atletica quando avevo 10 anni ma già prima correvo ogni anno le maratonine del quartiere, da quando avevo 7 anni, e le vincevo sempre tutte fino a quando, un giorno, non mi vide correre un tecnico di atletica che mi consigliò di intraprendere questa strada.“

Trovi facile le motivazioni per proseguire ?

La motivazione che mi spinge ad andare avanti è pura passione verso uno sport bellissimo per chi ama la vera competizione, e un giorno… spero di farne anche un lavoro.”

La gara che più ti è congeniale ?

La gara che mi è più congeniale sono gli 800m. su pista, mi piace perché è una gara dove c’è sia la resistenza, ma anche molta velocità e quindi perfetta per me”.

Riesci a conciliare gli impegni della scuola con quelli dell’allenamento ?

Per me non è facile conciliare lo sport con la scuola, perché mi alleno tutti i giorni in orari dove normalmente un ragazzo studia e poi quando torno a casa alcune volte sono stanco sia fisicamente ma anche mentalmente, oppure torno troppo tardi !“

Hai dei modelli di riferimento, altre passioni che fai o che ti piacerebbe fare ?

Non ho modelli di riferimento, cerco solo di imparare il meglio da tutti. Una mia grande passione sarebbe il ballo (hip hop, break dance, ecc.) e mi piacerebbe anche farlo come hobby, ma sarebbe impossibile !!!”

Quali sono le tue aspirazioni o ambizioni per il futuro ?

La mia ambizione più grande sarebbe quella di alzare la medaglia d’oro e di cantare l’inno nazionale alle olimpiadi, ma anche una carriera militare non mi dispiacerebbe.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
= 3 + 1