Questa settimana la parola al marciatore Leandro Tomasselli!

Da quanti anni sei al Centro Sportivo dell’Esercito ?

Da 3 anni e precisamente dal 27 settembre 2010”

Quali sono i motivi che ti hanno portato a praticare la marcia ?

Diciamo che la marcia è iniziata quasi per caso. Un giorno cercavano qualcuno disposto a provare questa disciplina e io ho accettato e da allora è nata questa passione”.

Parteciperesti a più raduni specifici per la marcia anche fuori regione ?

Sarebbe bello e interessante, abbiamo già fatto alcuni incontri a livello regionale e li ho trovati molto utili per la tecnica di marcia. È fondamentale stare a contatto con chi pratica e conosce bene questa disciplina”.

Segui un’ alimentazione particolare, o mangi di tutto ? Golosità ?

Mangio di tutto, ma quando si avvicina una gara cerco di evitare alimenti pesanti e ricchi di grassi”.

Qual’ è la scuola che frequenti e quale professione ti piacerebbe fare ?

La mia passione è stata sempre quella degli aerei. La scuola che frequento è l’ Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Indirizzo Aeronautico “Francesco De Pinedo”. Il mio sogno sarebbe trovare una professione in questo settore”.

Hai qualche desiderio, o pensiero che vuoi esprimere ?

Non sempre è facile integrare l’attività sportiva con lo studio. Sarebbe molto bello se la scuola ci venisse incontro con delle regole “speciali” per chi pratica sport agonistico. Mi piacerebbe anche che si formasse un gruppo più numeroso di “marciatori” così gli allenamenti sarebbero più fruttiferi e coinvolgenti, il massimo sarebbe avere come allenatore un grande ex marciatore, nulla togliendo al nostro bravissimo e simpatico, attuale allenatore Flavio Rambotti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
= 5 + 2