Intervista a: Gabriele Pattumelli.

Inauguriamo per questo sito, una nuova rubrica che verte a conoscere e a scoprire meglio, la personalità e i retroscena che accompagnano, i nostri atleti. Nei campi d’allenamento, di gara e fuori dall’ambiente dell’atletica. Abbiamo pensato d’iniziare con Gabriele classe 1997, ragazzo pacato, sprigiona simpatia a tal punto che si entra già in sintonia, racconta i suoi pensieri senza il bisogno di fargli domande particolari! Al suo primo anno nella categoria Allievi, riesce a stare in gara sempre nel gruppo dei primi; sia sulle campestri, come in strada ed in pista. Lo incontriamo lunedì a fine allenamento. Nei due giorni precedenti ha ben figurato al Campionato Regionale Individuale Allievi: alla Farnesina sui 2000 siepi, gli sfugge il minimo per i Campionati Italiani per soli 4 secondi. Ci ha subito detto insieme alla sua allenatrice, Claudia Pacini che proverà a migliorare il passaggio della riviera e a dare il massimo per farlo nella gara extra inserita nella rassegna delle Prove Multiple di sabato. Il suo più bel pensiero è quello di stupire la sua allenatrice con una eccellente prestazione in gara. Il 2000 siepi è stato da stimolo per affrontare la gara dei 3000 il giorno dopo a Latina. Infatti riesce ad arrivare secondo, abbassando il personale di ben 16 secondi. Ci racconta che già in prossimità dello stadio è stato affascinato dalla flora che lo avvolgeva, il simpatico steccato di legno al bordo di una pista bicolore e l’atmosfera silenziosa, capace d’impressionarlo, rendendogli meno pesante il sudore della gara !!! Queste sensazioni sono le stesse che ha provato ad agosto nel ritiro a Courmayeur. Auguri a Gabriele per le prossime sfide !

 

Moreno Saddi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
= 5 + 4